Il Trentino guardato da una moto

In primo piano il lago di Canzolino alle sue spalle il lago Pudro

In primo piano il lago di Canzolino alle sue spalle il biotopo del lago Pudro

Nell’articolo “Navigatori di carta e nomadi digitali” i due protagonisti, per valutare i pregi di un nuovo modello di navigatore satellitare, andavano alla scoperta di un luogo poco frequentato dai turisti e di grande bellezza naturalistica. Continua a leggere

La collina che sorge tra i laghi: Doss Tenna

Ogni qualvolta salgo sulla Kaiser Jagerstrasse di Monterovere, la mitica strada militare che collega la Valsugana all’altopiano di Asiago, mi soffermo ad osservare la grande valle che si distende sotto i suoi tornanti: i perfetti reticolati delle campagne coltivate, i pendii delle montagne ricoperti da una florida vegetazione alpina e lo scintillio delle acque dei laghi hanno da sempre la capacità di infondere una sensazione di piacevolezza e benessere a chi li osserva.

Continua a leggere

Galeotto fu il canotto, e anche la moto

 

Il Lago di Levico

“Il cielo è azzurro, il mare è blu ……
Per la merenda, ci pensi tu!
Partiamo alle cinque?
Torniamo alle otto?!
Affittiamo il canotto!
Affittiamoci un canotto
E prendiamo il largo
Verso il mare blu….”

Continua a leggere

Biotopo di Inghiaie: la vita nello stagno

Chi ha visitato il Trentino ha avuto modo di riscontrare con quale cura e sensibilità sia amministrato il territorio e come vengano adottate moderne politiche di conservazione ambientale. E’ già trascorso molto tempo da quando la Provincia di Trento istituì i biotopi,  riserve naturali formate da un’area di limitate dimensioni. I biotopi garantiscono la tutela di particolari habitat, indispensabili per la sopravvivenza di fragili ecosistemi composti da rare  specie animali e vegetali.

Il Biotopo di Inghiaie in Alta Valsugana

Il Biotopo di Inghiaie in Alta Valsugana

Continua a leggere

Castel Pergine

Col Tegazzo: il Castello di Pergine

Castel Pergine è il maniero che, dalla sommità di Col Tegazzo, domina, dal XIII° secolo,  la conca di Pergine e il territorio dell’Alta Valsugana. Dal fondovalle si osserva il severo profilo del castello cinto dal formidabile perimetro murario, dal quale spuntano alcune torri di avvistamento; scrutandolo dal basso il fortilizio, posto in cima alla collina, sembra un complesso modesto, ma una visita ravvicinata restituisce alla vista le imponenti proporzioni della fortezza.
Continua a leggere

In moto alla ricerca degli angoli insoliti della Valsugana

Nei pressi di Borgo Valsugana

La Valsugana sconosciuta; dalla Maranza al Tesino seguendo le strade del Brenta.

La Valsugana è attraversata dalla SS n. 47 della Valsugana, una veloce strada che il più delle volte percorriamo per giungere alle nostre mete preferite: il Passo Manghen, la val dei Mocheni, il lago di Caldonazzo o il Passo del Brocon; spesso utilizzata come porta d’ingresso per le altre belle valli del Trentino.

Continua a leggere

Canezza di Pergine: il Museo del Paracarro

Alla scoperta del Trentino in moto.

Il Trentino è una terra dove è facile scoprire delle nuove sorprese ad ogni angolo; per farlo non serve scalare i passi più impervi o percorrere centinaia di chilometri. A volte basta veramente poco e mettere la ruota dietro “l’angolo” della curva giusta.

Il nostro breve itinerario parte da Pergine Valsugana; dal centro del paese dirigiamo verso la Valle dei Mocheni.

Continua a leggere

Da Pergine Valsugana al Rifugio Serot

Mototurismo in Trentino

Escursione motociclistica che percorre una “non la solita strada” della Valsugana; da Pergine Valsugana un itinerario inconsueto ci porta sul Rifugio Serot.

L’inizio del percorso

La Valsugana offre molti itinerari da percorrere in moto; i centri urbani della valle sono collegati da una fitta rete viaria. Questa ramificazione è un bella opportunità che ci permette di scoprire luoghi poco frequentati e non inseriti nei circuiti del solito giro mototuristico.

Continua a leggere

Vetriolo Terme e Panarotta

Come dicevamo in precedenza, la strada che da Pergine sale verso il Compet, in alcuni tratti è sprovvista di guard-rail, in altri vi è la presenza di sporgenze rocciose al limitare della strada. Inoltre, il manto stradale, anche se complessivamente è in condizioni discrete, in alcuni punti presenta piccole buche o degli avvallamenti dovuti a leggeri cedimenti del fondo stradale.

Continua a leggere

Lago di Caldonazzo

Il lago di Caldonazzo è situato in Alta Valsugana ed è il più grande lago entro i confini della Provincia di Trento; le sue acque bagnano quattro comuni: Pergine Valsugana, Calceranica al Lago, Caldonazzo e Tenna. Il territorio, grazie alle sue caratteristiche, è da sempre votato al turismo. La costa dispone di lidi, alberghi e campeggi e sul lago è possibile praticare diversi sport acquatici.

Continua a leggere