Sicurezza

In questa pagina affrontiamo il tema della sicurezza; in montagna e nelle valli alpine è un argomento particolarmente sentito. Le caratteristiche di alcune strade montane rendono necessario seguire alcune importanti, ma facili, norme per la sicurezza dei motociclisti e dei loro passeggeri, affinchè tutto il viaggio possa essere spensierato e piacevole.

In particolare, certi percorsi, che si inerpicano sui nostri monti, sono poco frequentati e meno turistici, rispetto ad altri. Questi tragitti presentano spesso una carreggiata ad unica corsia che rende, soprattutto, in prossimità di curve, la visibilità scarsa; è, pertanto, necessario mantenere sempre in queste circostanze una velocità moderata.

Queste strade, essendo poco frequentate, possono avere sul  manto stradale la presenza di brecciolino, di aghi o foglie cadute dagli alberi. Spesso questo materiale si trova lungo i margini della sede stradale anche a primavera trascorsa. Queste condizioni causano una minore tenuta dei nostri mezzi in fase di curva o di frenata.

Il manto stradale, di una stradina di montagna, con presenza di sassi in val Concei

“Non perdere la testa, Vivi la Vita” questo recita lo slogan, su alcuni cartelli collocati sulle tratte stradali particolarmente frequentate dai motociclisti in Trentino e lungo le quali si registra la più elevata densità di incidenti sulle due ruote.  A questo link del sito www.ladigetto.it  trovate notizie sull’iniziativa e sul numero di incidenti.

Si ricorda, a coloro che intendano percorrere le strade montane meno frequentate, che in qualsiasi periodo dell’anno è possibile incrociare operai che eseguono lavori di manutenzione o di disboscamento, pertanto la carreggiata potrebbe essere occupata in parte da mezzi, legname o residui della lavorazione come cortecce o ramaglie che vanno ad invadere la sede stradale.

Può accadere che, successivamente a forti piogge, il manto stradale possa essere invaso da sassi, pietrisco o fanghiglia proveniente dalle attigue strade forestali.

Occorre prestare particolare attenzione ai mezzi provenienti in senso contrario e a quelli in sosta; inoltre, queste strade, proprio per il fatto che son poco frequentata da auto, camion e corriere, sono spesso la meta preferita dei ciclisti, i quali non sempre mantengono la propria destra e può accadere, in discesa, di vederli allargare le curve.

Dalla fine di agosto, in Trentino, è solito iniziare la vendemmia dell’uva, per poi essere la volta della raccolta delle mele. Queste attività agricole riguardano buona parte del territorio vallivo e comportano il transito su strada, per alcuni brevi tratti, di trattori con rimorchio che fanno spola tra i campi ed i centri raccolta. Questa indispensabile attività aumenta però i rischi stradali ed occorre essere cauti quando si incrociano lungo il percorso.

Infine, l’uso di un equipaggiamento tecnico composto da abbigliamento specifico e dalle protezioni aumenterà la nostra soglia di sicurezza ed il piacere di andare in moto.

LO STAFF DI TRENTINOMOTOADVENTURE HA SCELTO PER LA PROPRIA SICUREZZA CASCHI HIGHT VISIBILITY.

A noi dello staff di TMA sembra doveroso dedicare uno spazio del sito a questo argomento, pur sapendo che moltissimi colleghi sono piloti provetti ed esperti viaggiatori e che ben conoscono le regole sagge del viaggiare in sicurezza. Purtroppo, siamo consapevoli che nel periodo vacanziero il nostro territorio subisce un forte aumento del traffico e con esso inesorabilmente vi è un aumento degli incidenti stradali. La velocità, la stanchezza fisica, la scarsa conoscenza dei percorsi ed a volte un uso eccessivo di alcolici sono alcune delle cause degli incidenti; perciò è fondamentale e responsabile riconoscere alla guida i propri limiti o i propri eccessi. Ricordiamoci che quando serve basta rilasciare solo un pò la manetta del gas o fare una sosta in più, magari per una bella foto.

Link e informazioni generali per programmare un itinerario in moto in Trentino e per completare al meglio la propria esperienza di viaggio:

Trentino:   Situazione della viabilità delle strade e dei passi alpini;
AltoAdige: Situazione della viabilità delle strade e dei passi alpini;

Numeri pubblica utilità –       ITALIA                 AUSTRIA
Forze dell’ordine            113 – 112 – 117             133
Emergenza sanitaria      118                               144
Soccorso stradale          116                               120
Vigili del fuoco                115                                122
Viaggiare informati         1518
Viaggiare Trentino    800 – 994411

Cosa mettere nel bauletto:

  • un gillet catarifrangente (obbligatorio in Austria ed in altri paesi europei)
  • un paio di guanti di riserva e un paio di sottoguanti
  • un sottocasco
  • un completo intimo termico (maglietta e pantaloni)
  • tuta antipioggia
  • nastro americano, una torcia, coltellino milleusi
  • Kit di pronto soccorso (obbligatorio in Austria e Slovenia recante DIN 13167).

MOTO88 ricorda ai centauri di controllare sempre la pressione dei pneumatici e di effettuare un controllo della moto ad inizio stagione. La prudenza alla guida è sempre necessaria tutto l’anno; in Trentino a inizio e fine stagione con le temperature basse l’asfalto tiene meno e le gomme hanno meno aderenza. Buona strada a tutti.

e per vivere al meglio il rapporto col territorio del Trentino, tra un percorso e l’altro, e per completare la vostra giornata con gli eventi tenuti in provincia di Trento, vi consigliamo di visitare i seguenti siti:

Il saluto al viaggiatore

“Possano i viaggiatori trovare la felicità ovunque vadano, e senza sforzo possano realizzare ciò che si sono prefissi, e arrivati a riva sani e salvi possano essi riunirsi con gioia ai loro familiari”
tratto da 
Il Bodhisattvacharyavatara, la via del Bodhistattva – Shantideva, VIII sec. d.C. – Capitolo X, Dediche

One thought on “Sicurezza

  1. Spero di essere uno dei tanti amanti del viaggio in moto ad essere d’accordo con voi in tema sicurezza uguale divertimento e soddisfazione grazie e buona strada a tutti BREMB.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...